Aulamanga.com

Solo Leveling: da manhwa a anime

Negli ultimi anni, la cultura coreana si è affermata come protagonista indiscussa nel panorama globale, esercitando un’influenza significativa su scala internazionale attraverso la propria produzione cinematografica, la musica K-pop e i suoi specifici canoni estetici. L’onda coreana è riuscita a conquistare l’immaginario mondiale grazie alla fortissima identità che caratterizza la sua produzione artistica, unitamente a un uso strategico e innovativo delle piattaforme digitali. L’ultima manifestazione di questo successo sono i manhwa, i fumetti coreani che stanno rivoluzionando la nona arte e la cui ascesa è stata fortemente accelerata dalla distribuzione online, capace di rendere questi lavori accessibili a un pubblico sempre più ampio. Un esempio eclatante è Solo Leveling, webcomic coreano edito in Italia da Star Comics e diventato un vero fenomeno globale. Il manhwa, basato sulle novel di successo del maestro Chugong e realizzato graficamente dal maestro DUBU(REDICE STUDIO), ha ottenuto un successo straordinario anche in Giappone, tanto da ispirare un anime prodotto dallo studio di animazione giapponese A-1 Pictures, già produttore di serie di successo come Fairy Tail e Bugie D’Aprile. Disponibile in simulcast su Crunchyroll, Solo Leveling è una delle serie anime più attese del 2024, testimoniando così l’ascesa dell’arte e della cultura coreana nel mondo del fumetto e dell’animazione.

Uscito nel 2016 come web novel, Solo Leveling è stato poi adattato a manhwa a partire dal 2018 e serializzato, in principio, dalla piattaforma di webtoon coreana KakaoPage. La serie ha rapidamente guadagnato un’immensa popolarità, conquistando i lettori di tutto il mondo e diventando uno dei manhwa più riconosciuti e seguiti a livello internazionale. Un elemento distintivo dei manhwa, rispetto ai manga, è proprio la loro accessibilità digitale, che permette una diffusione più ampia e immediata delle storie. La serializzazione online e la possibilità di utilizzare con più semplicità tavole a colori ha aggiunto una dimensione visiva che arricchisce l’esperienza di lettura, differenziandosi ulteriormente dai manga tradizionali. L’orientamento di lettura, da sinistra a destra, è un altro elemento caratterizzante dei manhwa, insieme a uno stile grafico accattivante e dettagliato che ha permesso a Solo Leveling di scolpire un proprio spazio nel panorama mondiale del fumetto.

Nell’universo di Solo Leveling, misteriosi portali magici che collegano il mondo umano a un regno infestato di mostri iniziano a manifestarsi in ogni dove, segnando l’alba di un nuovo ordine sociale. In questa realtà, l’unico baluardo dell’umanità nella lotta per la sopravvivenza sono gli Hunter, esseri umani che, sotto l’influenza della magia proveniente dai portali, hanno ottenuto poteri arcani. In una realtà spietata dove solo i più forti sopravvivono, il protagonista Jinwoo Sung sembra destinato al fallimento. Ma quando, a un passo dalla morte, acquisisce capacità inaspettate e straordinarie, la sua sorte – e quella del mondo – cambia per sempre.

Solo Leveling intreccia sapientemente avventura e crescita personale in un’ambientazione ricca di complesse dinamiche sociali e tensioni geopolitiche. Il manhwa adotta una struttura narrativa fortemente ispirata all’universo del gaming: la suddivisione degli Hunter secondo grado e classe, con poteri articolati in base alle loro diverse abilità, e la capacità di Jinwoo Sung di interagire con la “schermata del sistema” innalzando le sue statistiche, sono qualità che rendono la storia un isekai dark fantasy in chiave RPG, risuonando profondamente con il contesto culturale coreano, dove i videogiochi non sono solo una forma di intrattenimento predominante, ma anche un pilastro dell’economia e dell’identità nazionale. La Corea del Sud è spesso vista come il fulcro dell’innovazione nel gaming, con una vivace scena esports tra le più sviluppate e competitive al mondo: Solo Leveling si inserisce in questo panorama culturale, attingendo alle esperienze di gioco per creare una narrazione che è sia familiare che straordinariamente nuova.

L’articolo Solo Leveling: da manhwa a anime proviene da CorriereNerd.it.

CorriereNerd.it

Satyrnet, dal 1999, è un punto di riferimento per la cultura pop italiana, con focus su fumetti, cosplay, videogame, Larp, cinema ed eventi. Nasce il sito Corrierenerd.it, che rinnova il magazine digitale di Satyrnet con contenuti giornalistici professionali e creati dagli appassionati stessi. Il sito si evolve con aggiornamenti quotidiani e nove sezioni tematiche che coprono vari interessi nerd, come musica, cinema, videogiochi, letteratura, gadget, hi-tech, storie, misteri e creatività artistica nerd. L'ampia varietà di contenuti include anche sezioni dedicate agli eventi nerd e al cosplay, con approfondimenti e articoli speciali per soddisfare il pubblico geek italiano.

Aggiungi commento

Seguici

Non essere timido, mettiti in contatto. Ci piace incontrare persone interessanti e fare nuove amicizie.